Danny

Età: giovane
Peso: 12 kg
Lunghezza pelo: raso
Colore mantello: fulvo
Sterilizzato: sì
Taglia: media contenuta
Razza: cirneco-pinscher incrocio

Anche Danny come tutti gli altri cuccioli di cui il Rifugio é pieno, è stato fatto arrivare  dalla Sicilia da una donna incosciente, incapace e superficiale . Stufa del cane dopo soli pochi mesi e infastidita dalla sua presenza questa persona ha cominciato a perseguitarlo, a maltrattarlo e a tentare in tutti i modi di disfarsene. Il povero Danny ha vissuto per i primi mesi della sua vita in un ambiente ostile in presenza di un bambino psicopatico e della madre tal quale. È stato (per sua fortuna) consegnato in Rifugio magrissimo e stressato dalla famiglia degradata in cui viveva. Nonostante abbia passato i primi mesi di vita in queste condizioni  Danny non è stato intaccato nel carattere, ed è rimasto affettuosissimo, buono e intelligente. Danny non usciva mai in passeggiata, ma sa andare  al guinzaglio educatamente, ubbidisce ai richiami e non sporcava in casa.  In Rifugio piange per la solitudine e per l’abbandono .
Si merita tutto l’affetto che non ha mai avuto e merita di poter dimenticare il suo triste passato.