Roland

Oggi Roland ci ha lasciati. Non servono tante  parole per un anima bella che se ne va…

Vorremmo dire ai cacciatori che l’hanno abbandonato malato che un giorno anche loro potrebbero essere abbandonati malati. Non si fa questo agli esseri viventi, mai.

Ma sappiamo che queste parole non servono.

Ringraziamo invece Enza per averlo accudito in questi mesi. Lei gli ha regalato sei mesi di vita, di cure e soprattutto di amore.

QUESTO INFINE E’ QUELLO CHE CONTA DAVVERO

——————————————————————————————————————————————–

-Razza setter italiano tricolore

-Sesso maschio
-Pelo medio
-Età adulto

-Carattere- molto buono(non ama molto i gatti)

 

“Scartato” probabilmente dai cacciatori questo bel setter ha vagato in paese finché alcune persone lo hanno raccolto e chiesto asilo per lui al Rifugio.
Roland, così é stato chiamato, era magrissimo e molto debole. Portato subito dal veterinario gli è stata diagnosticata una grave malattia cardiaca dovuta a una filariosi mai  curata . Al Rifugio é sotto terapia, ma come tutti i cardiopatici Roland ha bisogno di caldo, cure, amore e serenità . Neanche facendo miracoli riusciamo a dargli tutto questo, purtroppo.
Se una persona o una famiglia sensibile volessero regalargli gli ultimi mesi di vita circondato dal calore e dall’affetto di una casa pensiamo che Roland sarebbe un cane felice di quello che gli resta da vivere.

Roland 2 Roland 3 Roland 4

ed ecco Roland a casa !

roland3 roland1 roland2