Robin

Ecco la nostra favola di Natale💖
A dicembre 2018 due cuccioli di 30 giorni, così piccini da stare sul palmo di una mano, vengono trovati a Pavia in una serata di gelo pungente. La città pronta ad accogliere il Natale con tutte le luci e le sue decorazioni svela infatti una triste scoperta: Robin ed Alvaro vengono rinvenuti, in pessime condizioni, nel cassetto del verde.
Abbandonati a loro stessi…
Fortunatamente una persona di buon cuore li raccoglie per le prime cure. A breve i cagnolini ricevono ospitalità presso il rifugio di Travacò  dove presto si scoprirà la loro ipovedenza. Difficile diventa cercare loro casa e i piccoli iniziano a crescere nell’oscurità di un box. Finalmente una luce illumina il loro destino e grazie anche agli articoli che il quotidiano “La Provincia Pavese” gli dedica riescono a trovare due splendide famiglie. Alvaro in primavera e Robin proprio sotto Natale, qualche giorno fa, e un anno esatto dopo l’abbandono.
Robin ha dovuto attendere un po’ di più di suo fratello ma finalmente il lieto fine è arrivato pure per lui. Proprio come nelle favole…
Grazie Eleonora e Mattia per essere andati “oltre” l’apparenza vedendo e mostrando l’amore con il vostro cuore. Speriamo che la sensibilità che vi contraddistingue possa essere d’esempio per altre giovani coppie!
Un ringraziamento particolare va al giornalista Davide Aiello per la costante disponibilità dimostrata nel supportare le cause dei nostri amici a quattro zampe più bisognosi.

 

Il nostro piccolino sta crescendo ……

Robin
Età: cucciolo
Peso: 18.5kg
Lunghezza pelo: raso
Colore mantello: rosso cervo
Sterilizzato: no
Taglia: media
Razza: incrocio

Ci trema la voce solo nel tentare di raccontare la storia di queste due piccole stelline Robin e Alvaro sono due cuccioli ipovedenti, rinvenuti in condizioni pietose all’interno di un cassonetto del verde. Non sappiamo da quanto tempo fossero lì e con quale brutalità vi siano stati abbandonati, per l’appunto, come fossero rifiuti. Sono due creature miti e sensibili che hanno urgentemente bisogno di una famiglia per poter ricevere tutto l’amore e tutte le attenzioni che un canile non potrà mai offrire loro.